Approfondisci:


Normativa aggiornata e completa sul Green Public Procurement
Leggi di più

Corsi di formazione e eventi sul Green Public Procurement
Leggi di più

Le notizie sul Green Public Procurement
Leggi di più

Servizi Punto 3 per il GPP
Leggi di più

Regione Emilia-Romagna: diffusione delle certificazioni verdi

  • Sacchetto Sumus® - Sumus Italia - Per la Casa, Rifiuti, Raccolta Differenziata, Eco Ristorazione, Gestione Rifiuti, Raccolta Differenziata Professionale, Per gli Alberghi, Per il GPP, Per l'Azienda, Per la Scuola
  • Contenitore gettacarta PATTY - FILMOP INTERNATIONAL - GPP, Rifiuti urbani, Gestione Rifiuti, Ho.Re.Ca.
  • Carrello FRED - FILMOP INTERNATIONAL - GPP, Pulizia e prodotti per l’igiene, Attrezzatura Professionale, Hotel Restaurants Catering
Regione Emilia-Romagna: diffusione delle certificazioni verdi - AcquistiVerdi.it

1.933 imprese certificate ISO 14001, 13 imprese con 57 prodotti/servizi EDP, 149 aziende certificate FSC e 52 aziende certificate PEFC. Questi in sintesi i dati pubblicati nella edizione di marzo della Newsletter regionale “La diffusione degli strumenti per la gestione della sostenibilità in Emilia-Romagna” a cura di ERVET. Le tendenze monitorate in regione, nel periodo gennaio 2013 - gennaio 2014, sono in continua crescita: + 4% per ISO 14001; + 24% per le Dichiarazioni Ambientali di Prodotto (EPD) e per le certificazioni dei prodotti forestali, + 5% FSC, + 8% PEFC.

Le province che stanno offrendo il maggior contributo alla diffusione delle certificazioni ambientali in regione sono la Provincia di Bologna (con 399 certificazioni ISO 14001; 44 FSC e 17 PEFC) e la Provincia di Parma (46 EPD).

I settori produttivi più attenti alla sostenibilità in regione sono il Metalmeccanico con 409 certificati ISO 14001 e il comparto Alimentare con 46 EPD: in particolare quest’ultimo risultato conferisce alla regione il primato nella classifica nazionale (contributo pari al 73% al settore alimentare).

Ragionando in termini di incremento, stanno crescendo per ISO 14001 i settori delle costruzioni e della logistica (+54%) e del recupero e del riciclo (+39%). Questi risultati evidenziano come, in un periodo di recessione l’ambiente diventi una sfida per competere sui mercati e in particolare quelli esteri. I dati, inoltre, delineano anche la crescita di nuovi settori che si stanno sviluppando sotto la spinta delle politiche settoriali che mirano alla qualificazione ambientale sul territorio  (come ad esempio le imprese del Recupero e del Riciclo).

Per approfondire leggi la newsletter.



Archivio News

Commenti su questa news

promuovi i tuoi prodottiPromuovi i tuoi prodotti su AcquistiVerdi.it
80 aziende
l'hanno già fatto
per 148 prodotti!

© 2018 Punto3 S.r.l. Via Bologna 119, 44122 Ferrara.
info@punto3.it P.IVA-C.F. 01601660382