Approfondisci:


Normativa aggiornata e completa sul Green Public Procurement
Leggi di più

Corsi di formazione e eventi sul Green Public Procurement
Leggi di più

Le notizie sul Green Public Procurement
Leggi di più

Servizi Punto 3 per il GPP
Leggi di più

Ecoincentivi a Firenze

Ecoincentivi a Firenze - AcquistiVerdi.it

C’è tempo fino al 31 maggio per richiedere i contributi per l’acquisto di veicoli a bassa emissione di sostanze inquinanti o per la trasformazione a gas di veicoli ‘tradizionali’. Si possono ottenere fino a 200 euro (il 30 per cento del costo totale) per l’acquisto di una bicicletta elettrica a pedalata assistita, di un ciclomotore (fino a 50cc 4 tempi Euro2) o di una moto (fino a 250cc Euro3) con rottamazione obbligatoria; 750 euro per un ciclomotore elettrico a 2 o 3 ruote (con potenza oltre i 1000 watt); 2mila euro per l’acquisto di una autovettura elettrica o ibrida con rottamazione obbligatoria (mille euro senza rottamazione); 6mila euro per un veicolo commerciale leggero (N1) elettrico o ibrido, con rottamazione obbligatoria (3mila euro senza rottamazione); di 700 o mille euro per la trasformazione a gas Gpl di autovetture a benzina e di 2mila euro per la trasformazione a gas Gpl di un veicolo commerciale leggero. Previsti anche contributi per i titolari di taxi: 4mila euro per le autovetture e 7mila per i veicoli commerciali leggeri.

Possono richiedere il contributo i cittadini residenti nel Comune di Firenze, per un massimo di due contributi ad anno solare per qualsiasi categoria di veicoli incentivati; i professionisti con domicilio fiscale nel Comune di Firenze, per un massimo di quattro contributi ad anno solare per qualsiasi categoria di veicoli incentivati; gli enti pubblici e privati, associazioni Onlus e società con sede legale o operativa nel Comune di Firenze, per un massimo di dieci contributi ad anno solare per qualsiasi categoria di veicoli incentivati. Tutti i veicoli per i quali viene richiesto il contributo devono essere omologati per la circolazione su strada; i contributi verranno erogati fino ad esaurimento del fondo a disposizione.
 

Come richiedere gli ecoincentivi
Le domande, insieme a tutta la documentazione necessaria, dovranno essere presentate in forma cartacea (non per posta ma solo di persona o con delega) all’ufficio Nuove infrastrutture e mobilità in via Guglielmo Marconi 18-20, aperto al pubblico il mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 11, referente del servizio Alberto Marchetti.



Archivio News

Commenti su questa news

promuovi i tuoi prodottiPromuovi i tuoi prodotti su AcquistiVerdi.it
90 aziende
l'hanno già fatto
per 209 prodotti!

© 2018 Punto3 S.r.l. Via Bologna 119, 44122 Ferrara.
info@punto3.it P.IVA-C.F. 01601660382